Città di Castello e Montone

_MG_7857 _MG_7858 _MG_7861 _MG_7862 _MG_7864 _MG_7867 _MG_7868 _MG_7869 _MG_7870 _MG_7881 _MG_7882 _MG_7885 _MG_7887

A Città di Castello non c’è troppo da vedere, nemmeno un castello a dispetto del nome!! Però ci mangiamo: dopo aver scambiato quattro battute con il proprietario riminese dell’osteria optiamo per un cibo tipico di quelle zone.. la CECINA.
La cecina è un ottimo impasto di pane toscano fritto e utilizzato come una piadina o un crescione (con la differenza che facendolo a crescione si frigge anche tutto il ripieno). Al contrario di quanto pensassi rimane un fritto molto leggero e davvero buono.

Dopo il giro veloce per la città ripartiamo per l’ultima tappa umbra, Montone: un piccolo borgo medievale senza anima viva in giro, ma molto carino.
Il ritorno ce lo siamo fatti sotto la neve, ma con i mezzi spargisale e spalaneve già all’opera!

https://www.lorenzotaccioli.it/wp-content/uploads/2015/08/MG_7885-300x200.jpg
px300
px200
Città di Castello e MontoneLe visite in terra Umbra continuano con Montone, Città di Castello ed un buon pranzo a base di Cecina..https://www.lorenzotaccioli.it/citta-di-castello-e-montone/
Lorenzo Taccioli