Scozia: da Durness all’isola di Skye

Dunvegan_isola_di_Skye_Castello

Scozia_Durness_B&B Scozia_Durness_Oceano Scozia_Durness_Spiaggia_Oceano Scozia_Durness_Spiaggia_Oceano Scozia_Durness 58_parallelo john_lennon_memorial_garden john_lennon_memorial_garden Scozia_Ruderi Scozia_Ullapool Scozia_On_The_Road Scozia_On_The_Road Scozia_On_The_Road Scozia_On_The_Road Scozia_Bosco Plockton_spiaggia Plockton_Spiaggia Plockton_Spiaggia_Cani Scozia_Barca Scozia_ponte Scozia_Barca Scozia_Barca_tramonto Scozia_pecore Dunvegan_isola_di_Skye_Parco Dunvegan_isola_di_Skye_Castello Dunvegan_isola_di_Skye_Castello Dunvegan_isola_di_Skye_Castello Dunvegan_isola_di_Skye_Parco Dunvegan_isola_di_Skye_Parco_Cascata Dunvegan_isola_di_Skye_Parco_Cascata Dunvegan_isola_di_Skye_Parco Dunvegan_isola_di_Skye_Parco_Ponte

 

A Durness dormiamo in un bed & breakfast di una coppia di anziani, che ha adibito il sotto tetto a struttura ricettiva con due camere arredata in perfetto stile scozzese. Anche la colazione della mattina seguente verrà fatta nel loro salone in stile estremamente classico che ti fa sentire come a casa dei nonni.

Durness è al limite della desolazione, davvero fantastica! Poche sono le persone in giro con questo clima uggioso, noi decidiamo di raggiungere a piedi la spiaggia per vedere l’oceano.

A Durness passa il 58° parallelo, che viene segnalato con un palo nel terreno nel punto esatto. Inoltre qui ha passato parte dell’infanzia John Lennon e qui si trova un piccolo memoriale di pietre (John Lennon Memorial Garden) in suo onore che decidiamo di visitare.

Dopo Durness iniziamo la discesa sulla parte occidentale della Scozia, la meta è Ullapool e per arrivarci passiamo davanti a diversi ruderi davvero affascinanti.

Ullapool è una piccola cittadina residenziale, che ti fa venire tantissima voglia di viverci durante un freddo inverno. Tutto è così intimo e pacifico rispetto agli standard italiani. Dopo una serata in birreria rientriamo nel bed & breakfast.

Il giorno successivo si parte per la visita del piccolo paese di Plockton dove la bassa marea lascia scoperta buona parte della spiaggia su cui si può passeggiare e si incontrano alcuni curiosi amici a quattro zampe.

Subito prima di passare sul ponte che ci condurrà all’isola di Skye, decidiamo di fermarci in un incantevole scorcio dove si respira ancora tanta tranquillità guardando il mare e qualche barca attraccata. Per arrivarci passiamo sotto ad un ponte che sembra abbandonato da tutti..

La sera raggiungiamo poi Portree dove dormiremo. Prima di andare a dormire raggiungiamo il centro dove facciamo davvero fatica a cenare visto il tardo orario e le attività tutte chiuse. A parte ciò Portree non merita particolarmente.

Quello che merita, invece, è la tappa della mattina successiva: si parte per il castello di Dunvegan. Un antico castello circondato da un fossato d’acqua e con un incantevole parco botanico in cui passeggiare. L’interno del palazzo ha conservato gli antichi arredi ed è possibile passeggiare tra le sue stanze su di un pavimento scricchiolante.

I più fortunati possono avvistare, nei dintorni del castello, foche e pulcinelle di mare, purtroppo non è il nostro caso, ma rimaniamo comunque affascinati da questo Dunvegan Castle e la sua natura.

Guarda tutte le tappe del viaggio:

https://www.lorenzotaccioli.it/wp-content/uploads/2015/08/IMG_2871-300x200.jpg
px300
px200
Scozia: da Durness all'isola di SkyeIl viaggio in Scozia procede, visitando Durness ed il John Lennon Memorial Garden, arrivando fino al Dunvegan Castle sull'isola di Skye. Tappa anche ad Ullapool.https://www.lorenzotaccioli.it/durness-isola-skye/
Lorenzo Taccioli