Kutná Hora dall’Ossario al Centro – Repubblica Ceca

Cripta Ossa

Teschi decorazione

Ossario Sedlec

Teschi Umani

Teschi Umani

Kutná Hora

Ossario Kutná Hora

Teschi ed Ossa

Stemma Ossa

Teschio

Kutná Hora Cattedale

Kutna Hora

Cattedrale Santa Barbara

Casa Nel Verde

Rotonda Kutna Hora

Dopo qualche ora tra le rocce di Prachov si riparte per raggiungere Kutná Hora.

Kutná Hora non è conosciuta solamente per la meravigliosa cattedrale, ma anche per un particolare più “inquietante”: l’ossario. La sua vicinanza con Praga, inoltre, la rende ancora più appetibile ai turisti che vogliono fare un’escursione in giornata.

Una volta era la seconda città per importanza in Boemia (subito dopo Praga) grazie alle sue miniere di argento; addirittura nel 1300 venne fondata una zecca in cui lavorarono anche parecchi operai italiani.

L’ossario, che visitiamo per primo, in realtà è a circa 3 km dalla città, in un paese chiamato Sedlec all’interno del cimitero monastico. Qui veniva sepolta la nobiltà boema, ma presto il cimitero si rivelò sovraffollato, così nel 1870 fu commissionato a Frantisek Rint di utilizzare le ossa a fini artistici e lui creò con tutti quei resti campane, calici, candelabri ed addirittura uno stemma araldico all’interno della cripta della cappella gotica. È sicuramente molto impressionante vedere così tante ossa e teschi tutti insieme, lo è ancora di più sapere che sono resti umani reali e che vengono utilizzati per creare elementi ornamentali. Fa invece sorridere lo spirito dissacrante umano che mette in vendita ricostruzioni di teschi proprio dietro alla biglietteria.

Lasciato l’ossario, ci dirigiamo verso il centro della città di Kutná Hora, dove facciamo una tranquilla passeggiata per il centro storico, che culmina nello spettacolo della cattedrale di Santa Barbara: davvero imponente e curata nei minimi dettagli fu costruita con i finanziamenti dei minatori (di cui la santa è patrona). I lavori di costruzione cominciarono nel 1388 ma non fu completata fino al 1800. Ci avviciniamo gradualmente alla cattedrale, camminando lungo la via adornata di statue, un po’ come il famoso ponte di Praga, fino poi ad ammirare la sua facciata dalla piazza antistante adornata da parecchio verde.

Guarda tutte le tappe del viaggio Ceco:

Oppure leggi l’itinerario completo di 7 giorni in Repubblica Ceca!

https://www.lorenzotaccioli.it/wp-content/uploads/2015/08/kutna-hora-cattedrale-600x400.jpg
px600
px400
Kutná Hora dall’Ossario al Centro - Repubblica CecaIl tour della Repubblica Ceca continua con l'ossario e lo splendido centro con la maestosa cattedrale di Santa Barbara a Kutná Hora, pernottamento a Jihlavahttps://www.lorenzotaccioli.it/kutna-hora/
Lorenzo Taccioli