innamorati sul fiume adda

Parco Adda Nord – una passeggiata nella natura

via verde

capriate san gervasio dal fiume adda

Il parco Adda Nord è un parco lombardo che si estende lungo le rive del fiume Adda. Ho notato quest’area durante un tragitto in treno che mi accompagnava a Bergamo e dopo una breve ricerca ho scoperto che si trattava di un vero e proprio parco.
Il treno passa su di un ponte sotto al quale scorre il grande fiume Adda e tutto intorno si vedono grandi distese di verde e alcuni percorsi ciclabili.

A distanza di qualche mese, con l’occasione della visita al villaggio operaio di Crespi d’Adda approfitto per fare una breve passeggiata (di poco più di un’ora) sul percorso pedonale del Parco Adda Nord.

parco adda nord ingresso crespi d'adda

stefano ponte pedonale

canale parco adda nord

diga

sbarramento parco adda nord

villa crespi - crespi d'adda - parco adda nord

Imbocchiamo la strada proprio vicino a Villa Crespi, nota anche come “il castello”, ed in pochi passi attraversiamo su di un ponte pedonale un piccolo canaletto che deriva dal fiume. Con molta probabilità questo canale è quello che alimentava la centrale idroelettrica del villaggio operaio e che garantiva una parte dell’energia per la produzione dell’opificio.

Oltrepassato questo ponte si trovano altri passaggi che seguono una piccola diga con la quale si produce altra energia idroelettrica. Intanto inizia ad esserci un po’ di movimento tra pedoni e biciclette ed è possibile vedere il largo fiume che scorre poco distante.

innamorati sul fiume adda

ponte autostrale capriate san gervasio - parco adda

rive fiume adda

innamorati fiume lombardia

pescatori sul fiume adda

Sulle rive del fiume diverse persone si rilassano e passano il tempo, una coppia che chiacchiera, altre che fanno un pic nic ed altre ancora che tentano di pescare qualcosa.

viadotto lombardia

ponte autostradale parco adda nord

natura e viadotto

ponte ciclabile

ponte pedonale parco

Proseguendo sulla riva opposta del fiume è possibile passare sotto al viadotto autostradale del Parco Adda Nord che nasconde in parte la città di Capriate San Gervasio,  la quale si affaccia sull’acqua che scorre e bagna le verdi rive.

Arriviamo in corrispondenza di Capriate, su di una strada a tratti sterrata, a tratti con un po’ di pavimentazione, poi torniamo indietro: da questa parte della riva è presente anche la chiesa del paese.

Nascita del Parco Adda Nord

Nel Febbraio del 1973 a Trezzo sull’Adda venne svolto un convegno per decidere il futuro del Parco Fluviale dell’Adda. Gli entri promotori presenti erano l’ente del turismo di Milano, il consorzio intercomunale dell’Adda, tutti i comuni della sponda milanese ed il comune di Trezzo. Tutti votarono a favore della salvaguardia del patrimonio paesaggistico e naturale istituendo formalmente il Parco Adda Nord.

Nell’anno seguente venne prontamente istituito un progetto di legge che delineò i confini del parco attraverso una planimetria generale, ma solo 3 anni più tardi venne ridefinita l’esatta delimitazione degli spazi. Per legge è però stato necessario dividere l’intera area fluviale in due parchi: parco Adda Nord e parco Adda Sud, a causa della vastità del territorio interessato e delle sensibili differenze tra le due aree.

Il Parco Adda Nord ha una superficie totale di circa 5.700 ettari, ha un’altezza sul livello del mare che varia da 260 metri fino a 100 metri e comprende territori delle provincie di Lecco, Milano e Bergamo.

https://www.lorenzotaccioli.it/wp-content/uploads/2016/09/Innamorati-sul-Fiume-Adda-600x400.jpg
px600
px400
Parco Adda NordIl Parco Adda Nord: una bellissima area verde di 5700 ettari, istituita negli anni '70 e che si estende tra le provincie di Lecco, Milano e Bergamohttps://www.lorenzotaccioli.it/parco-adda-nord/
Lorenzo Taccioli