Palais de Tokyo – 5 Giorni Francesi

Palais de Tokyo Specchi

Palais de Tokyo Life is a Killer Cagnolino Statua Rampa da Skate Palais de Tokyo Specchi Ombre Sacchi da Box Palais de Tokyo Julio Le Parc Occhiali Palais de Tokyo Video Installazione Sanitari Artistici Tour Eiffel Metropolitana

Usciti dal Centre Pompidou di Parigi siamo pronti per spostarci presso un altro museo di arte contemporanea. Passeggiando sempre nei pressi della Tour Eiffel raggiungiamo il Palais de Tokyo, proprio adiacente ad un ristorante giapponese. Io rimango particolarmente colpito dalla struttura dell’edificio, decisamente industriale.

Il Palais de Tokyo è stato costruito in occasione dell’Esposizione Universale del 1937, così come la ben più famosa Tour Eiffel (che non venne più smontata), dopodiché è stato riqualificato nel 2002 come “Site de Création Contemporanian”, ovvero uno spazio che non ospita una collezione permanente o mostre relative ad un unico artista, ma si propone come vetrina per opere, installazioni e performance contemporanea all’insegna dell’effimero.

Molti di noi cominciano a sentire la stanchezza e si siedono da una parte, mentre io giro come un matto tra le opere esposte al piano ed acquisto anche il biglietto, insieme ad un amico, per le rimanenti mostre. All’improvviso ci imbattiamo in una voce conosciuta: un’altra coppia di amici che è entrata alla mostra senza fare il biglietto, con fare molto vago.

Le esposizioni sono distribuite su più piani ed il piano interrato è lasciato piuttosto grezzo, ed inoltre per capire dove trovare le opere bisogna districarsi tra porte aperte e porte chiuse che non si possono aprire. Forse il percorso di visita non è estremamente chiaro.

Tra le mostre ospitate in questo momento ce n’è anche uno di Julio de Parc: un’esposizione piuttosto interattiva dove è presente un costante gioco tra luci e suoni. Il fatto che sia interattiva, però, non mi autorizza a pensare che sia indistruttibile, rischiando di rompere un’opera perché non capisco esattamente come si deve interagire.

Ricongiuntici con i nostri amici che si sono tranquillamente riposati all’ingresso del centro facciamo una passeggiata all’esterno che ci porta fin sotto la Tour Eiffel, per poi dirigerci frettolosamente verso l’albergo, rischiando di trovare la metropolitana chiusa, visto l’orario di rientro.

Guarda tutte le tappe del viaggio francese:

https://www.lorenzotaccioli.it/wp-content/uploads/2015/08/MG_96511-300x200.jpg
px300
px200
Palais de Tokyo – 5 Giorni FrancesiLa mostra di arte contemporanea di Julio le Parc al centro espositivo Palais de Tokyo di Parigi, prima di arrivare alla tour Eiffel.https://www.lorenzotaccioli.it/parigi-palais-de-tokyo/
Lorenzo Taccioli