Perugia SocialPhotoFest

_MG_7520 _MG_7523 _MG_7525 _MG_7528 _MG_7529 _MG_7532 _MG_7534 _MG_7536 _MG_7539 _MG_7543 _MG_7544 _MG_7546 _MG_7548

Ho conosciuto due organizzatrici del festival durante la mia partecipazione al SIFest OFF di Settembre, così ho deciso di farci un giro..
La mostra è ben organizzata e facilmente visitabile essendo tutta all’interno di una stessa villa (villa Fidelia). Molti progetti mi sono sembrati interessanti, credo ciò sia dovuto anche al fatto che sono più attratto dalla fotografia legata alle persone.

I progetti fotografici che mi hanno più colpito sono stati “Fuoco amico – Ritorno nei balcani” di Terra Project: una testimonianza degli effetti dell’uranio impoverito, “Toy Stories” di Gabriele Galimberti che mostra il legame dei bambini con i propri giocattoli nei diversi paesi del mondo e “The battle we didn’t choose” di Angelo Merendino che racconta l’odissea della moglie morta a causa di un cancro al seno.
Quest’ultimo progetto è stato un pugno nello stomaco insieme ad uno dei due video presenti “Trapped” di Jenn Ackermann sulle condizioni dei detenuti affetti da malattie mentali nelle carceri USA.
Ho infine guardato con piacere il video “Someone to love” di Cristina Nunez che ha ripercorso la sua vita e spiegato il suo metodo di lavoro, come quando ho assistito ad un suo incontro.

Trovo sia stata una bella manifestazione.

https://www.lorenzotaccioli.it/wp-content/uploads/2015/08/MG_7536-300x200.jpg
px300
px200
Perugia SocialPhotoFestIl SocialPhotoFest di Perugia a Spello è piuttosto interessante, tra le mostre presenti: Gabriele Galimberti, Cristina Nunez, Jenn Ackermann, Angelo Merendino e Terra Projecthttps://www.lorenzotaccioli.it/perugia-socialphotofest/
Lorenzo Taccioli