Trentino Alto Adige

Il Trentino Alto Adige è conosciuto da tutti quelli che amano le montagne e le lunghe passeggiate in mezzo alla natura. Negli anni, una consolidata azione di marketing territoriale unita a panorami mozzafiato ha fatto sì che questa regione divenisse un’importante destinazione turistica, tanto in inverno quanto in estate.

Io stesso non so resistergli e, quando penso a una vacanza in montagna, spesso e volentieri penso alle sue belle vallate e a quelle al confine con il Veneto. Il Trentino Alto Adige oltre a confinare con il Veneto a sud e a est, è collegata alla Lombardia a ovest e sud ovest e alla Svizzera e all’Austria a nord.

L’intero territorio del Trentino Alto Adige è diviso in due parti. Il Trentino, a sud, dove la cultura italiana è quella che ha più attecchito e la lingua italiana è la più parlata, e l’Alto Adige a nord. Qui invece la lingua più parlata è il tedesco. In questi territori nasce spesso uno spirito anti italiano e scontri politici con il governo centrale.

Quello del Trentino Alto Adige è un territorio idilliaco: larghe vallate si alternano alle alte montagne. Distese verdi di boschi sono attraversati da bellissimi sentieri ben mantenuti. Di tanto in tanto un laghetto spunta tra gli alberi ed è sempre uno spettacolo imperdibile. Al di là del lago di Garda, che appartiene a questa regione nel suo punto più in alto, nelle località come Riva del Garda o Torbole sono tanti gli altri laghi. Ad esempio il lago di Braies ormai famosissimo, il lago di Caldonazzo, quello di Levico, quello di Molveno, quello di Resia con il suo campanile. In realtà il numero di specchi d’acqua in Trentino Alto Adige è davvero sconfinato.

Una vacanza in Trentino Alto Adige è sicuramente una vacanza attiva. In inverno si può approfittare per sciare o ciaspolare, mentre durante l’estate lunghe passeggiate immersi nella natura si alternano a trekking più impegnative o percorsi in mountain bike. Come non ricordare la splendida ciclabile San Candido-Lienz che, seguendo in parte una vecchia ferrovia, attraversa i boschi e il confine tra Italia e Austria, facendo tappa alla fabbrica della Loacker.

Ma in Trentino Alto Adige si trovano anche delle splendide cittadine, molto diverse dal classico stile italiano, davvero imperdibili. Tra queste una delle mie città italiane preferite: Trento. Ma bisogna assolutamente vedere anche Rovereto, Bolzano e Bressanone, oltre alla miriade di borghi più piccoli.

Ecco qualche spunto per visitare questa bellissima regione.

20 Settembre 2022
La diga e il torrente Noce dal lago di Santa Giustina

Il lago e l’eremo di Santa Giustina – Cosa Vedere

Il lago di Santa Giustina è uno specchio d'acqua artificiale creato insieme a quella che per anni fu la diga più alta d'Europa. Oggi è un lago con panorami suggestivi e un bel trekking che scende nel vicino canyon, fino all'eremo sperduto.
13 Settembre 2022
Cima del Corno Bianco e pietra arenaria stratificata - Val Gardena

Escursione alla Gola del Bletterbach

La gola del Bletterbach è una testimonianza di ere geologiche passate. Puoi visitarla camminando lungo il letto del fiume, tra pareti di roccia, cascate, fossili e alte cime.
30 Agosto 2022
Terrazza sulle Glare e la val di Tovel con forma ad U

Sentiero delle Glare – il Trekking fino al Lago di Tovel

Il sentiero delle Glare ti porterà attraverso boschi, laghetti effimerie territori marziani fino al lago di Tovel. Fai attenzione, perché lungo il tragitto potresti anche incontrare qualche orso in libertà...
23 Agosto 2022
Alghe rosse sulle pareti del Canyon Rio Sass

Canyon Rio Sass, Fondo e il Lago Smeraldo

Il canyon Rio Sass è una delle escursioni imperdibili della Val di Non. Il percorso si snoda in una forra su delle passerelle a 50 metri di altezza, tra pareti rocciose larghe dai 25 centimetri ai 30 metri...
16 Agosto 2022
Lago Nero visto dal lago Serodoli

Trekking Giro dei 5 Laghi di Campiglio

Il Giro dei 5 Laghi è un lungo trekking sulle Dolomiti del parco naturale dell'Adamello Brenta. Durante questo impegnativo percorso incontrerai tantissimi laghetti alpini e godrai di panorami davvero imperdibili.
9 Agosto 2022
Lago di Tovel - Alberi e Montagne - Parco Adamello Brenta

Lago di Tovel – Guida alla Visita

Il lago di Tovel è celebre per il fenomeno delle sue acque rosse. Merita però una visita per il contesto naturale in cui è immerso e per la sua bellezza. Scopri come arrivare e cosa fare nel lago del Parco Naturale dell'Adamello Brenta.
2 Agosto 2022
Le Cascate Nardis in Val Genova

Val Genova – Trekkig tra Cascate e Paradiso

Tra i più bei trekking nella natura selvaggia, entra di diritto quello della Val Genova. Con il suo lungo Sentiero delle Cascate potrai scoprire un contesto naturale paradisiaco! Ecco cosa vedere e come organizzarti al meglio...
26 Luglio 2022
Tragitto del Sentiero nella Roccia - Sanzeno

Guida al Santuario di San Romedio

Il Santuario di San Romedio è una bellissima meta immersa nella natura della Val di Non. Le sue 5 chiese sono una accavallata all'altra su di una rupe di roccia. Nella visita merita passeggiare lungo il Sentiero nella Roccia e tentare di vedere il celebre orso qui ospitato...
5 Ottobre 2021
Piazza del Municipio di Bolzano verso via dei Portici

Bolzano in Un Giorno – Cosa Vedere

Un itinerario alla scoperta della città di Bolzano, ricco di fotografie e dettagli sulle attrazioni. Palazzi tirolesi e larghe vie caratterizzano la città più grande dell'Alto Adige.
28 Settembre 2021
Le acque della leggenda della ninfa del Lago di Carezza

Lago di Carezza – Tutte le Info

Questo lago è una destinazione naturale dalla rara bellezza. I suoi colori brillanti sono lo specchio per il bosco e le montagne circostanti. Molto particolari sono anche le leggende che lo avvolgono...
14 Settembre 2021
Abbazia di Novacella in mezzo ai vigneti

Guida all’Abbazia di Novacella

Un luogo di pace in Alto Adige, circondato da colline utilizzate come vigneti. Una ricca produzione vitivinicola che si unisce a spazi storici dall'architettura sorprendente.
7 Settembre 2021
Cortile interno del Forte di Fortezza

Visita al Forte di Fortezza

Celebre per il suo tesoro che coinvolse la Banca d'Italia durante la seconda guerra mondiale, il forte è un capolavoro di ingegneria. Oggi può essere visitato, tra spazi storici e mostre.