L’Umbria è conosciuta come il polmone verde d’Italia. Questa è una regione nel cuore della nostra nazione, senza sbocchi sul mare, e con tante foreste che si alternano in un territorio montuoso. I panorami di cui si gode attraversando l’Umbria sono davvero suggestivi e, spesso, ignorati dai turisti che solo ultimamente la stanno riscoprendo.

Io amo particolarmente l’Umbria, anche per il fatto che mi trovo molto a mio agio quando sono in mezzo alla natura e fuori da orde di turisti che invadono le nostre città d’arte più famose, come Firenze o Venezia. Qui infatti il turismo è ancora sostenibile e, a parte piccoli momenti nell’anno, si possono visitare tranquillamente le sue attrazioni.

Le sue dimensioni sono abbastanza contenute, è infatti dotata di appena due province: Terni e Perugia e tra le regioni a statuto ordinario è quella con meno comuni. Il suo territorio è completamente circondato dalle altre regioni italiane: a nord est e ad est le Marche, a nord ovest e ad ovest la Toscana e a sud il Lazio. A differenza di queste altre regioni si dice che gli umbri abbiano un carattere più chiuso e meno accogliente, ma per esperienza personale non posso confermare questa diceria. Probabilmente si tratta di persone meno ‘caciarone’ e più riservate, ma mi son sempre trovato a mio agio e benvoluto ogni volta che ci ho messo piede.

Visitando l’Umbria ci si immergerà nella natura, scoprendo rilassanti passeggiate in collina e in montagna tra fitti boschi. Si vedranno anche città d’arte dalla bellezza sorprendente e, quasi sempre, costruite in salita sulla collina o su altipiani. Solo per citarne alcune non sono da perdere: Perugia, Orvieto, Spoleto (davvero una bomboniera!) e Foligno. Alle città si aggiungono poi i borghi storici, anche questi davvero sorprendenti, come ad esempio Todi, Trevi, Spello, Norcia, Cascia, Narni, Gubbio, Umbertide e Assisi.

Ovviamente da non sottovalutare c’è anche la natura prorompente di questa regione: ai boschi e alle passeggiate in vallata si uniscono i laghi, come quello Trasimeno o quello di Corbara e l’attrazione nota a tutti della Cascata delle Marmore.

Il vantaggio di visitare l’Umbria è che non essendo ancora nota al turismo di massa i prezzi sono ancora competitivi rispetto, ad esempio, la vicina Toscana ormai invasa da turisti provenienti da ogni dove. Inoltre l’autenticità dei suoi borghi e delle sue città la si respira passeggiando per le sue vie, ricche di storia.

Credo che per chi ami i borghi, la natura e le città d’arte l’Umbria sia decisamente una meta imperdibile.

2 Giugno 2020
Rasiglia - Centro Storico con Canali

Rasiglia e Cascate del Menotre – Cosa Vedere

Ho scoperto dell’esistenza di Rasiglia navigando online, un po’ per caso. Mi sono imbattuto in un’immagine nella quale si ritraeva il suggestivo corso del suo fiumiciattolo […]
26 Maggio 2020
Palazzo Trinci e Arco di collegamento al Duomo

Cosa Vedere a Foligno in Un Giorno

Il nostro itinerario in Umbria continua con la visita di Foligno, una città spesso sottovalutata dal punto di vista turistico, probabilmente anche a causa della bellezza […]
19 Maggio 2020
Centro Storico di Trevi al Tramonto

Trevi in Un Giorno – Cosa Vedere

Nel nostro itinerario di qualche giorno in Umbria non era prevista nessuna tappa a Trevi, ma ci ritroviamo qui un po’ per caso. Le giornate lunghe […]
12 Maggio 2020
Cattedrale di Santa Maria Assunta vista dalla Scalinata

Cosa Vedere a Spoleto in Un Giorno

Spoleto è stata una piacevolissima sorpresa, il suo centro storico ricco di arte e storia non può che impressionare e lasciare un ottimo ricordo in chi […]
5 Maggio 2020
Piazza del Popolo di Todi

Cosa Vedere a Todi

Un weekend lungo è un’ottima occasione per tornare alla scoperta dell’Umbria, dei suoi borghi arroccati, delle sue città d’arte e della sua natura selvaggia. Noi arriviamo […]
12 Novembre 2019
Calamita Cosmica - CIAC di Foligno

Calamita Cosmica di Gino de Dominicis

Mi sono imbattuto in Calamita Cosmica, la grande opera di Gino de Dominicis, un po’ per caso. Stavo organizzando la visita a Foligno, informandomi su cosa […]
22 Ottobre 2019
I palazzi di tufo di Civita di Bagnoregio

5 Giorni tra Tuscia e Maremma

Un break di cinque giorni tra Tuscia e Maremma sono l’ideale per scoprire questa zona del centro Italia, tra Toscana, alto Lazio e Umbria. Saranno giorni […]
15 Ottobre 2019
Orvieto - Centro storico sulla Rupe di Tufo

Orvieto in Un Giorno

Orvieto è tra le principali città dell’alta Tuscia, un’area in centro Italia ricca di storia, borghi e natura, che si estende tra Umbria, Toscana e Lazio. […]
18 Agosto 2015
Gubbio

Gubbio

Non posso non iniziare dicendo che Gubbio è bellissima. Sarà che ho una grande passione per i borghi ed i paesini medievali, soprattutto quelli ottimamente conservati, […]
31 Dicembre 2013

Assisi

Bellissima. Non pensavo che Assisi fosse così bella! E’ stata una meta improvvisata visto che ci rimaneva un po’ di tempo e vista l’insegna stradale abbiamo […]
30 Dicembre 2013

Perugia

  Sono stato a Perugia un mesetto fa, ma troppo velocemente per poter visitare la città. Per questo motivo ci sono tornato ed ho potuto passeggiare […]
29 Dicembre 2013

Corciano

Approfitto delle tanto attese ferie natalizie per poter girare un po' e vedere qualche paese che ancora non ho avuto modo di visitare.Si comincia con Corciano. […]