Dal punto di vista turistico in molti conoscono il Veneto principalmente per due città: Venezia e Verona. Si tratta di città bellissime, dal fascino che ogni volta colpisce chi le visita anche se fosse per la centesima volta.
In realtà però il Veneto ha tantissimo altro da offrire. Chi se lo immagina solo grigio e industrializzato sbaglio di grosso: è vero, i suoi cittadini sono molto laboriosi, ma si trovano in un territorio davvero magnifico!

Il Veneto occupa l’Italia nord orientale e confina al nord con Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, con i quali dà vita alla macroarea del Triveneto. A sud ovest si trova la Lombardia, dalla quale è divisa anche grazie al bellissimo lago di Garda, mentre a sud di trova l’Emilia Romagna. La parte orientale della regione è infine bagnata dal mare Adriatico.

Questa regione ha avuto un’importanza storica decisiva per l’Italia e per tutto il territorio circostante, per la presenza della Repubblica della Serenissima. Facente capo a Venezia ha conquistato numerosi territori e poteri lungo i secoli e ancora oggi in molte piazze di città italiane si trova il simbolo del Leone di San Marco.

Il Veneto offre tantissimo ai suoi visitatori, oltre alle città d’arte alle quali, oltre Venezia e Verona, non posso non aggiungere Padova (una vera scoperta per me!), Treviso con i suoi canali in pieno centro e Vicenza con le sue ville e il suggestivo centro. In realtà questo territorio è anche pienissimo di piccoli borghi dalla bellezza indimenticabile. Girando tra le sue province sarà impossibile non imbattersi in molti di questi. Io ne ho visitati alcuni e sono rimasto davvero a bocca aperta, come Marostica e la sua piazza degli scacchi, Bassano del Grappa e il ponte in legno degli alpini, Cittadella e le sue mura a protezione del centro. Ma anche Montagnana, Este, Arquà Petrarca, Monselice e Soave. E ancora Valleggio sul Mincio, Asiago, Malcesine, Peschiera sul Garda e tanti altri.

Un’altra scoperta che ho fatto conoscendo il Veneto è il lungo elenco di luoghi naturali stupefacenti. Oltre al bellissimo lago di Garda, il mio lago italiano preferito, questa regione è ricca di vallate e montagne stupende. Qui si trovano le tre cime di Lavaredo, annoverata nei siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, ma anche il monte Pasubio con i suoi suggestivi trekking. O ancora il Vajont, tristemente famoso per la tragedia della diga, Cortina d’Ampezzo e Auronzo di Cadore.

Visitare il Veneto significa quindi avere l’imbarazzo delle cose da fare e delle cose da vedere, che siano città d’arte, borghi storici, montagne in cui perdersi in lunghe camminate, laghi suggestivi o spiagge assolate.
Preparate dunque la valigia e perdetevi in questa bellissima regione, ecco alcuni spunti da seguire.

6 Ottobre 2020
Ponte AVIS - Il ponte tibetano nelle Prealpi Vicentine

Ponte AVIS – Il Ponte Tibetano di Valli del Pasubio

Per trovare le destinazioni che vorrei visitare, spesso e volentieri, mi lascio affascinare dalle immagini che mi appaiono online. Se una di queste mi colpisce, mi […]
22 Settembre 2020
Barche in legno sul lago di Lavarone

Lago di Lavarone

Il lago di Lavarone è una destinazione piacevole e tranquilla. Completamente immersa nella natura il lago si trova sopra ad un altipiano ricco di malghe e […]
15 Settembre 2020
Itinerario del Basso Garda

Basso Garda in Un Giorno – Cosa Vedere

Il lago di Garda è senza ombra di dubbio il mio lago preferito, tra quelli più grandi, di tutta Italia. Sarà che amo le atmosfere malinconiche […]
1 Settembre 2020
Palazzo Fregoso nel centro storico di Garda

Comune di Garda – Cosa Vedere

Il nostro tour sul basso Garda continua, dopo aver visitato qualche cittadina sul lato occidentale del lago, ci dirigiamo verso quello orientale, abbandoniamo quindi la Lombardia […]
24 Marzo 2020
Strada degli Scarubbi - Trekking Prealpi Vicentine

Strada degli Scarubbi

La strada degli Scarubbi è un percorso suggestivo lungo il massiccio del Pasubio, che con la strada delle 52 gallerie completa un percorso ad anello tra […]
24 Marzo 2020
Trekking delle 52 Gallerie sul monte Pasubio

Strada delle 52 Gallerie

La Strada delle 52 gallerie è un trekking estremamente suggestivo sulle montagne intorno al monte Pasubio, in Veneto. Venne letteralmente scavato nella roccia poco più di […]
21 Gennaio 2020
Veduta Panoramica di Verona e del Ponte Pietra

Un Giorno a Verona – Cosa Vedere

Verona è tra le città italiane più conosciute anche all’estero, per via del suo vasto patrimonio artistico e culturale e per i resti antichissimi che sono […]
17 Luglio 2018
Panorama sulle Tre Cime del Lavaredo e laghetti Alpini

Trekking alle Tre Cime di Lavaredo

Il secondo giorno della nostra vacanza in Trentino Alto Adige la dedichiamo all’escursione alle Tre Cime del Lavaredo, una delle destinazioni alpine più conosciute e apprezzate […]
6 Giugno 2017
Diga del Vajont Friuli Venezia Giulia

Diga del Vajont: Visitare la Diga del Disastro

Diga del Vajont: un Capolavoro di Ingegneria   Dove si trova La diga del Vajont è tuttora in piedi e ancora molto solida. Erroneamente si pensa […]
30 Maggio 2017
Piazza Chiesa di Longarone Vista Diga del Vajont

Longarone la Città del Disastro e del Gelato

Longarone un piccolo comune Veneto Ci troviamo in Veneto, in provincia di Belluno con l’intenzione di andare a visitare la diga del Vajont, tristemente nota per […]
23 Maggio 2017
Grotte del Caglieron estrazione pietra dolce

Grotte del Caglieron – Percorso sulle Passerelle di Legno

Le Grotte del Caglieron sono una serie di cavità in parte naturali e in parte create dall’attività dell’uomo che si trovano in Veneto. Da qualche mese […]
26 Gennaio 2016
Ponte d'Accesso

Montagnana

Montagnana è una piccola cittadina sotto la provincia di Padova. Considerato l’alto mantenimento delle bellezze storiche è stata insignita della bandiera arancione dal Touring Club Italiano […]